venerdì 22 aprile 2016

Un personale come nuovo punto di partenza


Correre a San Benedetto mi porta davvero bene, in particolare farlo alla Maratonina dei Fiori. Fu la mia prima mezza maratona e domenica, a distanza di 3 anni, sono tornato a gareggiare nella Riviera delle Palme regalandomi un nuovo personale sulla distanza: 1h24'14" (real time).

Era da tempo che aspettavo di correre a quei ritmi una mezza maratona e dopo un intenso mese di Marzo, con allenamenti sapientemente organizzati da Mario, mi sono presentato alla partenza ben consapevole di quello che potevo valere. Non ho badato a numeri e calcoli, ho solamente corso più veloce che potevo, conscio dei miei limiti fisici e psicologici. Il risultato non poteva non essere una gara regolare e senza strappi (in questo i tanti "medi" corsi in allenamento sono stati fondamentali).

Un personale come punto di partenza per nuovi obiettivi, che sia da stimolo per il futuro. Anche perchè qualche metro dopo l'arrivo stavo già pensando a come limare quei 14 secondi...

2 commenti:

Andrea Mancanelli ha detto...

Fantastico, Marco, 4' /km sulla Mezza è qualcosa di grandioso! Complimenti!
Tanto premesso, hai qualità, determinazione ed umiltà per fare ancora meglio... pronto a buttare giù il muro degli 84'?
In bocca al lupo e buone corse!
Bravissimo, grande Atleta.

nino ha detto...

un gran bel tempo. complimemti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...